Nome Latino: Conium maculatum L.

Nomi volgare e dialettale: Cicuta maggiore

Tipologia: Pianta Velenosa (Attenzione!)

Foto della Pianta - © Provincia di Cuneo

Descrizione: pianta erbacea biennale: nel I anno produce solo foglie, mentre nel 2 d il fusto alto da 150 a 200 cm.; questo eretto e ramificato solo in alto. La superficie presenta numerose macchie irregolari di colore rosso-bruno.

Foglie: alterne, possiedono un robusto picciolo di aspetto simile al fusto e dilatato alla base. Il lembo ha contorno triangolare ed tripennatosetto con segmenti ovali-oblunghi acuti e con il margine lievemente dentellato.

Fiori: riuniti in grandi ombrelle composte a loro volta da ombrellette. Il calice ha cinque sepali molto piccoli saldati tra loro alla base, mentre la corolla formata da cinque petali di colore bianco, ovali e spatolati.

Habitat: dal mare alla zona submontana di tutta Italia. Si trova nei luoghi ombrosi, nelle macerie e scarpate.

Parte velenosa: tutta la pianta.

© Provincia di Cuneo 1999 - 2009 | Clausola Esclusione Responsabilità | Credits e Segnalazioni