Nome Latino: Hydnum rufescens

Nomi Volgari: Steccherino - Steccherino aranciato - Gallinaccio - Spinet

Foto del Fungo - © Provincia di Cuneo

Etimologia: dal greco 'h¨dnon' : tartufo e dal latino 'rufescens' : che diviene di color biondo o biondo-rosso.

Imenio: ad aculei fitti, fragili, non decorrenti sul gambo, di colore giallo-crema, giallo-ocra, a maturitÓ giallo-arancio.

Gambo: da 2 a 7 cm., gracile, slanciato, pieno, biancastro, giallo-arancio.

Carne: non molto spessa, fragile, pallida o carnicino chiaro, ingiallente; sapore amarognolo, odore debole.

Habitat: in boschi di latifoglia e di conifera, dall'estate all'autunno inoltrato, raramente con individui in gruppi.

CommestibilitÓ: discreto commestibile che si presta alla conservazione sott'olio.

Osservazioni: si distingue dall' Hydnum repandum per l'aspetto pi¨ esile ed il colore del cappello, pi¨ rossastro e marcato.

© Provincia di Cuneo 1999 - 2009 | Clausola Esclusione Responsabilità | Credits e Segnalazioni