Nome Latino: Lyophyllum decastes

Nomi Volgari: Agarico aggregato - Agarico conglobato - Castagnin - Castagneu

Foto del Fungo - © Provincia di Cuneo

Etimologia: dal greco 'l¨o' : io sciolgo, io libero e 'f¨llon' : foglia, lamella, con le lamelle libere, sciolte. Dal latino 'decas' : decine, a decine, per i molti esemplari riuniti.

Lamelle: uncinate, pi¨ o meno fitte, abbastanza strette, sottili, biancastre o crema, a volte con sfumature rosate

Gambo: da 3 a oltre 10 cm., pieno, elastico e fibroso, biancastro, un po' incurvato alla base.

Carne: abbastanza elastica, biancastra, con un gradevole odore e sapore fungino o di farina.

Habitat: cresce generalmente in gruppi fascicolati, nelle zone aperte dei boschi, sia di conifera che di latifoglia, lungo i sentieri, nei parchi, in mezzo all'erba.

CommestibilitÓ: considerato un commestibile abbastanza pregiato, si presta molto ad essere conservato sott'olio.

Osservazioni: difficile scambiarlo con specie tossiche, anche se pu˛ essere confuso con altre delle stesso gruppo, tutte peraltro commestibili. L'unico pericolo di confusione pu˛ avvenire con esemplari nati singolarmente e non tipicamente aggregati, che potrebbero essere, invece, i tossici Entoloma lividum

© Provincia di Cuneo 1999 - 2009 | Clausola Esclusione Responsabilità | Credits e Segnalazioni