Nome Latino: Morchella esculenta vulgaris

Nomi Volgari: Morchella - Spugnola grigia - Spugnola - Pongola.

Foto del Fungo - © Provincia di Cuneo

Etimologia: dal latino 'esculentus' : commestibile.

Gambo: cavo, pi¨ o meno tozzo, ingrossato alla base, costolato, bianco o crema pallido.

Carne: grigio-giallastra nel cappello, biancastra nel gambo. Fragile ed elastica, sapore gradevole, odore leggermente spermatico.

Habitat: fungo tipicamente primaverile, nei prati, luoghi erbosi, terreni sabbiosi, sotto alberi di olmo, frassino, pioppo, ma anche sotto meli e nelle vigne.

CommestibilitÓ: buon commestibile. Se ne raccomanda il consumo solo dopo cottura.

Osservazioni: le morchelle sono tra i primi funghi a comparire, per cui occorre prestare attenzione a non confonderle con la tossica Giromitra esculenta, che, comunque, cresce prevalentemente in montagna, sotto conifere.

© Provincia di Cuneo 1999 - 2009 | Clausola Esclusione Responsabilità | Credits e Segnalazioni