Nome Latino: Russula emetica

Nomi Volgari: Colombina rossa

Foto del Fungo - © Provincia di Cuneo

Etimologia: dal latino emeticus, emetico, che fa vomitare.

Lamelle: fitte, bianche, sottili e fragili.

Gambo: da 5 a 10 cm., slanciato, bianco, midolloso e farcito

Carne: fragile, bianca, sapore molto acre e caratteristico odore fruttato.

Habitat: ubiquitario, sia in boschi di conifera che di latifoglia, predilige zone umide e muschiose, in estate ed autunno. Specie poco diffusa.

CommestibilitÓ: specie tossica, che provoca disturbi gastro-intestinali.

Osservazioni: il genere Russula Ŕ formato da decine di specie: molte di esse hanno una cuticola di colore rosso ed alcune sono anche commestibili. Come sempre vale la raccomandazione di evitare il consumo di funghi di cui non si Ŕ assolutamente certi della loro commestibilitÓ.

© Provincia di Cuneo 1999 - 2009 | Clausola Esclusione Responsabilità | Credits e Segnalazioni