provincia.cuneo.it

Giorno della memoria per commemorare le vittime dell’Olocausto

Le iniziative promosse da alcuni comuni della Granda

L’ingresso del campo di Auschwitz

Cuneo – Teatro, letteratura, cinema, testimonianze e cerimonie. Sono queste le iniziative che alcuni comuni della Granda hanno allestito in occasione del Giorno della Memoria del 27 gennaio, ricorrenza istituita per commemorare le vittime dell’Olocausto. Riportiamo di seguito quelle di cui sono giunte informazioni.

Il Comune di Cuneo comincia martedì 25 gennaio con lo spettacolo teatrale “ViaggioadAuschwitz a/r” (ore 21 al Teatro Toselli) della Compagnia Il Melarancio, con la musica dal vivo della Baklava Klezmer Soul. Mercoledì 26 alle 18 (diretta streaming sul canale YouTube e sulla pagina Facebook di Scrittorincittà) Alberto Cavaglion intervista Dario Calimani, autore del libro “L’ebreo in bilico. I conti con la memoria fra Shoah e antisemitismo”. Giovedì 27 alle 9 Nicola Brunialti, intervistato da Guido Affini, presenta il suo romanzo “Un nome che non è il mio” ispirato alla storia di Irena Sendler, la donna polacca che riuscì a salvare quasi...

Ripartono in Provincia le sessioni di esami per gli aspiranti “trifolao”

Prima sessione dell’anno prevista il 1° febbraio. La novità della piattaforma digitale Elfo per prepararsi all’esame.

Foto d’archivio

Cuneo – Ripartono martedì 1° febbraio gli esami per gli aspiranti “trifolao” che intendono praticare l’attività di ricerca e raccolta dei tartufi soprattutto nell’area di Langhe e Roero (tartufo bianco), ma anche per altre specie su tutto il territorio cuneese lungo la fascia pedemontana. Ogni anno sono circa un centinaio le domande per partecipare alla selezione ed ottenere i tesserini che autorizzano la raccolta dei tartufi nelle zone libere. Per la prima delle tre sessioni previste nel 2022 si sono iscritti 37 candidati, le altre due sono previste il 17 maggio e l’11 ottobre prossimi.

Da quest’anno c’è poi la novità della piattaforma digitale Elfo, un servizio di formazione in campo forestale, dove trovare corsi di formazione, pagine di informazione ed aree di lavoro ceh servono per prepararsi all’esame. I corsi riguardano aspetti relativi alla biologia dei tartufi ed agli aspetti...

Chiusura per lavori del tratto della provinciale 154 verso Ponte di Nava-Viozene

Ordinanza valida mercoledì 26 gennaio per lavori post alluvionali

Cuneo – Arriva dalla Provincia l’ordinanza di chiusura del tratto della strada provinciale 154 all’innesto con la statale 28 Ponte Nava di Ormea-Viozene all’altezza del ponte Reggioso al km 4,900 per effettuare lavori di sistemazione dei danni causati dall’alluvione 2021. Il cantiere, affidato alla ditta Icose di Paroldo, richiede la chiusura del tratto stradale per il giorno mercoledì 26 gennaio dalle ore 8 alle 18 circa per poter garantire la sicurezza degli utenti stradali durante la realizzazione dei lavori. Il divieto di circolazione sarà nei due sensi di marcia a tutte le categorie di veicoli e ai pedoni e le deviazioni del traffico saranno indicate sul posto.

Uff. Stampa Provincia

Comitato di Sorveglianza per i progetti transfrontalieri Alcotra

Selezionati i progetti dell’ultimo bando Alcotra 2014-2020 per un budget di 15 milioni di euro e validato il programma 2021-2027

Il presidente Borgna al centro del tavolo (foto Provincia)

Cuneo – Il Comitato di sorveglianza del programma Italia-Francia Alcotra che si è svolto martedì mattina 18 gennaio a Torino, a Palazzo Carignano, ha validato la versione definitiva del programma operativo 2021-2027 per la sua successiva trasmissione alla Commissione europea. Un primo bando sarà lanciato già nella primavera 2022. Questo nuovo programma mobilita un importo Fesr (Fondo europeo di sviluppo regionale) di 182,3 milioni di euro su priorità quali l’ambiente, il riscaldamento climatico, l’innovazione, la formazione, la gioventù e la territorializzazione. Il Comitato di sorveglianza ha anche selezionato i progetti dell’ultimo bando Alcotra 2014-2020 per un budget di 15 milioni di euro focalizzati sulla ripresa ecologica, digitale e resiliente dell’economia fornendo soluzioni sostenibili ai territori Alcotra per affrontare la crisi...

Autostrada Cuneo-Asti, tratto Roddi-Verduno pronto entro il 2022

Dall’incontro di Alba arriva un’accelerazione dei tempi per la conclusione dell’infrastruttura attesa da 30 anni

L’incontro ad Alba (foto Regione Piemonte)

Cuneo – L’autostrada Cuneo-Asti sarà conclusa prima del previsto. E’ una bella notizia che arriva dall’incontro di lunedì 17 gennaio ad Alba tra i sindaci del territorio e il presidente della Regione Piemonte Alberto Cirio, l’assessore regionale ai Trasporti e alle Infrastrutture Marco Gabusi e la società appaltatrice Autostrada Asti-Cuneo. Per la Provincia era presente il consigliere provinciale Massimo Antoniotti.

La società autostradale ha, infatti, confermato che i lavori stanno procedendo in modo spedito e che il lotto Roddi-Verduno 2.6b si concluderà entro la fine del 2022, un anno prima rispetto al cronoprogramma, mentre il lotto Verduno-Cherasco 2.6a potrà vedere dimezzati i tempi del cantiere. Per raggiungere l’ospedale di Verduno non sarà necessario pagare alcun pedaggio. Durante l’incontro sono state confermate le indicazioni pervenute da Autostrada...

Massima allerta per il pericolo di incendi boschivi

Dichiarata dalla Regione a partire dal 16 gennaio e fino a quando non cesseranno le condizioni metero di rischio

Divieto di bruciare sterpaglie

Cuneo – La Regione Piemonte ha dichiarato lo stato di massima pericolosità per incendi boschivi a partire dal 16 gennaio 2022 su tutto il territorio regionale fino a quando non cesseranno le condizioni meteorologiche di rischio. Nel periodo in cui viene dichiarato lo stato di massima pericolosità per gli incendi boschivi “sono vietate, entro una distanza di cento metri dai terreni boscati, arbustivi e pascolivi, le azioni determinanti anche solo potenzialmente l’innesco di incendio, quali: accendere fuochi, accendere fuochi pirotecnici, far brillare mine, usare apparecchi a fiamma o elettrici per tagliare metalli, usare apparati o apparecchiature che producano faville o brace, fumare, disperdere mozziconi o fiammiferi accesi, lasciare veicoli a motore incustoditi a contatto con materiale vegetale combustibile o compiere ogni altra operazione che possa creare comunque pericolo mediato o immediato di...

Nuovo orario sportello Caccia e Pesca della Provincia

Aperto solo al mattino il lunedì, martedì e venerdì dalle 9 alle 12

La sede della Provincia a Cuneo (foto Vallauri – Uff. Stampa)

Cuneo – Cambia l’orario al pubblico dello sportello Caccia e Pesca della Provincia. A seguito di una riorganizzazione interna del personale lo sportello sarà aperto solo al mattino nei giorni di lunedì, martedì e venerdì dalle 9 alle 12. E’ possibile fissare un appuntamento in altri orari previo contatto telefonico con i referenti dell’ufficio in base alle specifiche esigenze i cui numeri sono reperibili sul sito www.provincia.cuneo.it.

Ufficio Stampa Provincia

 

Aperti al transito i due nuovi cavalcaferrovia a Magliano Alpi e Trinità

Opere realizzate insieme da Provincia e Rfi (2,3 milioni di euro). Borgna: “Un’altra bella pagina per la provincia di Cuneo”

Taglio del nastro a Magliano Alpi (foto Vallauri – Uff. Stampa Provincia)

Cuneo – Sono già aperti e percorribili dal pomeriggio di venerdì 14 gennai i due nuovi cavalcaferrovia tra le stazioni di Fossano e Mondovì, nei comuni di Magliani Alpi e Trinità. I manufatti sono stati inaugurati dal presidente della Provincia Federico Borgna, ente che con Rete Ferroviaria Italiana (Rfi) si è occupato del rifacimento dei due ponti risalenti agli inizi del ‘900. Al taglio del nastro erano presenti anche i  sindaci Ernesta Zucco (Trinità) e Marco Bailo (Magliano Alpi) anche consigliere provinciale, con il collega della Provincia Pietro Danna. Per Rfi è intervenuto Gaetano Pitisci, responsabile Unità Territoriale Torino Linee Centro Sud di Rete Ferroviaria Italia (Rfi). Presenti anche i tecnici che hanno lavorato alle opere, frutto di un investimento di circa 2,3 milioni di euro suddiviso a metà tra Rfi e Provincia e di un lavoro di squadra...

Chiusa di Pesio, riaperta dal 13 gennaio la strada provinciale verso Villanova Mondovì

Conclusa una parte dei lavori di difesa idraulica sul torrente Pesio

L’area dei lavori di difesa idraulica (foto Provincia)

Cuneo – Si è conclusa una parte dei lavori della Provincia di difesa idraulica sul torrente Pesio nel comune di Chiusa di Pesio, lungo la strada provinciale 5 Chiusa Pesio-Villanova Mondovì, tra l’intersezione con la provinciale 211 (Ponte delle Vigne) e il ponte comunale di via Roma di accesso all’abitato di Chiusa di Pesio. Da giovedì mattina 13 gennaio la corsia in direzione Lurisia, Roccaforte Mondovì e Villanova Mondovì è riaperta al transito. I lavori sono stati eseguiti dall’impresa appaltatrice Preve Costruzioni di Roccavione e il cantiere restante può proseguire senza interessare la sede stradale, pur con la dovuta segnaletica stradale.

Carla Vallauri – Uff. Stampa Provincia

Inaugurazione nuovi cavalcaferrovia a Magliano Alpi e Trinità

Venerdì 14 gennaio alle 15 presso il cavalcaferrovia di Magliano Alpi

Cavalcaferrovia di Magliano Alpi (foto Provincia)

Cuneo – Si sono conclusi i lavori di rifacimento dei due cavalcaferrovia tra le stazioni di Fossano e Mondovì, nei comuni di Magliani Alpi e Trinità. L’inaugurazione delle infrastrutture avverrà venerdì 14 gennaio presso il cavalcaferrovia di Magliano Alpi alle ore 15. Dal giorno successivo sarà aperto anche il cavalcaferrovia di Trinità. Alla cerimonia inaugurale, che si svolgerà secondo le normative previste per l’emergenza sanitaria, interverranno: Federico Borgna, presidente della Provincia di Cuneo; Marco Bailo, sindaco di Magliano Alpi e consigliere provinciale; Pietro Danna, consigliere provinciale; Ernesta Zucco, sindaco di Trinità;  Gaetano Pitisci, responsabile Unità Territoriale Torino Linee Centro Sud di Rete Ferroviaria Italia (Rfi), oltre ai tecnici degli enti coinvolti.

Ufficio Stampa Provincia

1
2
3
4
5
6
7
8
9

Ambiente e territorio

Trasporti, viabilità, edilizia

Persona

Programmazione Europea e turismo

Gare e affidamenti

Servizi interni

In evidenza

INCONTRI DI PROMOZIONE ONLINE   E' stato pubblicato in data 14/12/2021 il Bando per la selezione di 56.205 operatori volontari tra i 18 e 28 anni. Le domande di partecipazione devono essere presentate entro e non oltre le ore 14.00 del 26 gennaio 2022.    Consulta la pagina "Progetti 2021" della Provincia di Cuneo Consulta il sito Scelgo il servizio civile Partecipa agli incontri di promozione   Presenta...
In questa pagina l'elenco delle F.A.Q. - Quesiti e risposte per l'attuazione del Piano in attuazione del "Piano 2019-2023 per il controllo della specie cinghiale (Sus scrofa)" approvato con D.C.P.n. 17dell’8 aprile 2019 Quali sono i principali riferimenti normativi alla base del Piano di controllo della specie cinghiale? Il Piano è stato predisposto sulla base della vigente normativa di seguito riportata. RIFERIMENTI NORMATIVI DELLO STATO L. 157/...

Ultimi aggiornamenti

Ai sensi dell'articolo 42 del D.M. 146 del 29.07.2008 sono denominati Scuole Nautiche i centri di formazione per l'educazione marinaresca, l'istruzione e la formazione dei candidati per il conseguimento delle patenti nautiche. Le scuole nautiche possono essere di...

Tutti coloro che intendono pescare nelle acque interne della Regione Piemonte debbono essere muniti di licenza. I cittadini italiani residenti in altre regioni possono esercitare la pesca utilizzando valida licenza rilasciata dalla propria regione/provincia di residenza. I...

Il sistema di rilevazione dei flussi di traffico - Censimento Stradale - raccoglie i dati rilevati da 54 postazioni fisse, situate lungo la principale viabilità provinciale. 38 postazioni sono dotate di spire magnetiche inserite nella pavimentazione stradale...

Cos'è Il Servizio civile è impegnarsi in un progetto finalizzato alla difesa, non armata e nonviolenta, della Patria, all’educazione, alla pace tra i popoli e alla promozione dei valori fondativi della Repubblica italiana, con azioni per le comunit...

Le autoscuole hanno per scopo l'educazione stradale, l'istruzione e la formazione dei conducenti di veicoli a motore. Sono soggette a vigilanza amministrativa e tecnica da parte delle Province, alle quali compete, altresì, l'applicazione delle sanzioni. L...

Agenzie pratiche automobilistiche L'attività di consulenza automobilistica per la circolazione dei mezzi di trasporto è soggetta ad autorizzazione e vigilanza da parte delle Province, ai sensi della Legge 8/08/1991, n. 264, come modificata dalla Legge 4/01/...

Lista completa di tutti gli ultimi aggiornamenti

Ultima modifica
Astesano Mauro Lun, 03 Gennaio 2022 12:24
01.22.ver Lun, 03 Gennaio 2022 11:02
Provvedimenti organi indirizzo politico Lun, 03 Gennaio 2022 08:23
Provvedimenti dirigenti amministrativi Lun, 03 Gennaio 2022 08:06
42.21.ver Ven, 31 Dicembre 2021 10:58
37.21.ver Ven, 31 Dicembre 2021 10:51
Viale Bruno Mer, 29 Dicembre 2021 08:18
Passone Roberto Mer, 29 Dicembre 2021 08:17
Lerda Giorgio Mer, 29 Dicembre 2021 08:17
Serra Rosita Mer, 29 Dicembre 2021 08:17