Uccelli

il
L’estensione territoriale della Provincia di Cuneo, non a caso detta “Granda”, fa sì che all’in-
terno dei suoi confini – dalla pianura alla montagna – si possano trovare differenze morfologi-
che tali da generare una molteplicità di ambienti tra loro assai diversi.
Conseguentemente, in essi, trovano “casa” migliaia di forme viventi, adattatesi alle condizio-
ni più varie o residue di precedenti situazioni ambientali. Questo caleidoscopio di specie, animali
e vegetali, è da sempre oggetto di curiosità e di studio da parte dell’uomo e ciò è diventato sem-
pre più vero negli ultimi anni, sotto la spinta dell’accresciuta coscienza ecologica: infatti, la pre-
senza o meno di un certo vivente può testimoniare la qualità dell’ambiente in cui esso si trova
o dovrebbe trovarsi.
Esempi qualificanti di strutture di ricerca e studio sono quelli proposti dal Museo Civico di
Storia Naturale “Craveri” di Bra e dal Laboratorio Territoriale di Educazione Ambientale Bra-Alba,
che da tempo lavorano nel campo della promozione della conoscenza scientifica e della divulga-
zione naturalistica.
Così come, culla degli studi, nel campo dell’avifauna, fu l’Osservatorio Ornitologico della Fraz.
Baroli di Baldissero d’Alba cui il mio predecessore, G. Falco, dette, nel 1980, il riconoscimento
di fatto: da questo primo embrione, situato quasi ai margini Nord-Est della Granda, è stata crea-
ta una rete di stazioni, facendo così diventare oggi l’intero territorio provinciale un “laboratorio
all’aperto”, dove studiare dal vivo questi nostri ospiti volanti, attraverso il campionamento di
presenze e nidificazioni, sia per le specie stanziali, sia per quelle “di passo”, nell’intero arco del-
l’anno.
Ora questa nuova pubblicazione, riguardante l’osservazione di tutte le specie di uccelli selva-
tici presenti sul territorio provinciale, va ad aggiornare ed integrare, con un dettagliato com-
mento critico sullo status, fenologia e distribuzione di ogni taxa trattato, la precedente check-
list pubblicata sulla Rivista Piemontese di Storia Naturale nel 1991, fornendo un utile strumen-
to per la conoscenza e pianificazione degli interventi di gestione e conservazione dell’avifauna
nel nostro territorio.
Visita la sezione Uccelli